VAL VIBRATA COLLEGE LICEO SCIENTIFICO "G. D'ANNUNZIO"

Istituto Paritario ad ampliamento Aeronautico, Giuridico - Economico e Biotecnologico

Il regolamento  del nostro istituto è molto semplice. Eccezioni  al  regolamento  potranno essere  accettate  solo in presenza di motivazioni gravi. I principali  punti  riguardano i rapporti scuola/famiglia, la presenza in istituto  degli alunni ed il comportamento  degli  stessi  all'interno  del liceo.

Scuola/Famiglia

Si considera la famiglia indispensabile per l' attuazione del progetto educativo della scuola ed a questa si chiede collaborazione su quanto segue:  partecipazione alla vita della scuola, attenzione affinché il comportamento dei figli sia consono con le regole dell' Istituto; controllo attento del diario.

Il  diario  ed  il  libretto  scolastico sono strumenti di comunicazione tra scuola e famiglia; gli alunni devono portarli sempre ; gli insegnanti segnano su questi i voti delle verifiche, segnalano inoltre eventuali mancanze, nonché attività alternative e mutamenti di orario. Alla fine del trimestre le famiglie ricevono la pagella ed hanno così un' informazione globale sul profitto e la condotta dei figli. I voti sono espressi collegialmente dai docenti del Consiglio di Classe.

Presenza

Gli  alunni  sono tenuti  ad   osservare puntualmente   il   calendario   e  l'orario scolastico. Al  momento dell' entrata  a scuola, gli  studenti  devono registrare la loro presenza inserendo il proprio cartel-lino  magnetico  nell'  apposita  macchina; alla fine del mese i genitori riceveranno un foglio che testimonierà la frequenza dello studente. Assenze e ritardi degli alunni, anche se maggiorenni, devono essere  giustificati da un genitore ( o da chi ne fa le veci) sulle apposite pagine del diario.

Ogni 5 assenze, il genitore dovrà allegare alla  giustificazione  un suo scritto in cui si  dichiara  a  conoscenza delle assenze fatte  registrare  dal figlio/a fino a quel momento; il Preside potrà invitare il genitore ad un colloquio chiarificatore. Sono ammessi ritardi giustificati saltuari. L' uscita anticipata  è consentita solo in casi  eccezionali; nel caso di necessità prevedibili (es. visita medica) l' alunno deve richiedere,   utilizzando  il  diario, almeno  un giorno prima, l' autorizzazione ai  professori  di  cui  perde la lezione; il Preside  sullo  stesso  concederà o meno tale permesso.

Nessuno  può  uscire dalla scuola durante l' intervallo.  Coloro  che  hanno  attività pomeridiana (lezioni,  corsi  di  recupero, simulatore o qualsiasi altra attività ) non possono lasciare la sede scolastica durante l' intervallo di pranzo.

 

Comportamento

Il comportamento deve essere improntato alla correttezza ed al rispetto dei luoghi senza eccessi nell' abbigliamento  e  nell' acconciatura,  nel linguaggio e nei gesti. La permanenza nell' Istituto è legata non solo al-l' ottemperanza degli impegni scolastici e disciplinari, ma anche  alla  consonanza  di intenti educativi tra scuola, famiglia e alunno. La  direzione dell' Istituto si riserva l' esclusiva  competenza  di  raccogliere  le  domande di prima  iscrizione e di riconfermarle per gli anni successivi.  Il  giudizio  sulla  condotta  riguarda  non   solo   il comportamento  durante  le  ore di lezione, ma anche la partecipazione  e  la   diligenza nell'adempimento dei doveri scolastici. Viene allontanato  dall' Istituto nel corso dell' anno scolastico l' alunno che abbia commesso mancanze ritenute gravi dal Collegio Docenti.


Pubblicata il 26 settembre 2018 da Pamela Arcuti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.